Ricarica rapida? Ecco tutti i dettagli!

Ricarica rapida? Ecco tutti i dettagli!

2141
0
SHARE
Ricarica rapida

Ricarica veloce? Ricarica rapida? Leggiamo in continuazione i nomi di diverse tecnologie che mirano a ridurre il tempo necessario per ricaricare i nostri dispositivi ma, quante ne esistono effettivamente?

Nonostante i molteplici nomi, la tecnologia è solo una: la Qualcomm Quick Charge 2.0!

Qualcomm Quick Charge

Qualcomm, azienda Americana famosa per i suoi processori Snapdragon, ha ideato una tecnologia che permette un enorme riduzione dei tempi di ricarica.

Al contrario di ciò che potrebbe sembrare, però, questa tecnologia non disponibile soltanto ai dispositivi che contengono un processore Snapdragon. Ci sono infatti molti prodotti, come il Galaxy S6 (con processore Exynos) e lo ZenFone 2 (con processore Intel), che godono di questa innovazione tecnologica.

Quick Charger

Il funzionamento della tecnologia è il seguente:

il dispositivo viene caricato, ad un voltaggio superiore al normale (9V a 2A), fino ad arrivare alla cosiddetta “saturazione“. Questo evento si verifica quando il dispositivo è arrivato ad un livello di carica intorno al 60-80%.

A questo punto, il dispositivo riduce la quantità di energia assorbita diminuendo la velocità di ricarica durante l’ultima fase (fino a ricarica completata).

Qualcomm Quick Charge percentuale

Secondo i dati forniti dalla stessa Qualcomm, con soli 30 minuti di ricarica un dispositivo di vecchia generazione arriverebbe ad una carica del 12%, un dispositivo con Quick Charge 1.0 (di prima generazione) arriverebbe a 30% mentre, in maniera davvero impressionante, un dispositivo che supporta la Quick Charge 2.0 arriverebbe addirittura fino al 60%!

Quick Charge sito

Nella pagina web di Qualcomm è possibile trovare una lista dei dispositivi che supportano questo tipo di tecnologia.

Senza troppa sorpresa troviamo dei telefoni che i lettori di questo sito conoscono molto bene.

Quick Charge telefoni cinesi

Tra i nomi di vari produttori troviamo infatti dispositivi come:

  • LeTV One Max e Pro (di cui abbiamo parlato in questo articolo);
  • Xiaomi Mi 3;
  • Xiaomi Mi 4;
  • Xiaomi Mi Note;
  • Xiaomi Mi Note Pro.

Secondo alcune indiscrezioni possiamo immaginare che anche il nuovo Meizu MX5 entrerà a far parte di questa famiglia di dispositivi.

Continuate a seguirci per rimanere aggiornati sulla tecnologia Quick Charge di Qualcomm!

[Fonte]